• Il Manifesto dei GRINGO
    (GenitoRi che InsegnaNo con i GiOchi)

    10 principi per far imparare ai propri figli qualsiasi cosa giocando

    1) Studiare non è un sacrificio

    Studiare non è un sacrificio

    Siamo contrari alla formula studiare=sacrificio. Crediamo che l’apprendimento associato alla rinuncia e al sacrificio faccia crollare la voglia di studiare. Siamo convinti che imparare sia prima di tutto scegliere di aumentare le proprie capacità e conoscenze: per noi è importante che i nostri bambini vogliano imparare piuttosto che debbano imparare.

    2) Educare senza lezioni

    Educare senza lezioni

    Per noi educare non significa fare lezioni. Sappiamo che leggendo o ascoltando qualcosa è difficile sia capirla che ricordarla. Per i nostri figli è molto più facile imparare se coinvolti attraverso più sensi alla volta, attraverso le emozioni, in modo vario e mai scontato, proprio come avviene durante il gioco.

    3) Imparare divertendosi

    Imparare divertendosi

    Vogliamo che apprendere sia e rimanga un’esperienza divertente e giocosa. Sappiamo che i nostri figli quando si divertono si distraggono da tutto ciò che li limita: è come se lasciassero cadere delle zavorre che non gli permettono di prendere quota. Ci accorgiamo che solo in questo modo sono veramente liberi di esplorare tutto ciò che di nuovo possono imparare.

    4) Apprendere esplorando

    Apprendere esplorando

    Siamo certi che apprendere significa prima di tutto esplorare. Vogliamo che imparare sia scoprire, percorrere, viaggiare, ispezionare, perlustrare, setacciare, esaminare, approfondire, sondare. Sappiamo che i nostri figli amano esplorare ciò che apprendono da diverse prospettive e punti di vista. Giocando hanno la libertà di fare tutto questo.

    5) Insegnare qualsiasi cosa

    Insegnare qualsiasi cosa

    Crediamo che per insegnare meglio un qualsiasi argomento o capacità esista un gioco, sia possibile adattarne o crearne uno su misura. Vediamo che giocando i nostri figli affrontano concretamente il problema di matematica piuttosto che il parlare una lingua straniera: come per fare un puzzle cercano i pezzi giusti per costruire o ricostruire la soluzione finché non si accorgono di averla trovata.

    6) Imparare con l’entusiasmo

    Imparare con l’entusiasmo

    Amiamo vedere i nostri figli entusiasti di imparare qualcosa. Per noi imparare è una attività in cui i nostri ragazzi hanno bisogno di partecipare, aderire, contribuire, intervenire, condividere, prendere parte, collaborare e confrontarsi. Vediamo infatti che quando giocano fanno tutto questo con la luce dell’entusiasmo che brilla nei loro occhi.

    7) Giocare è innato

    Giocare è innato

    Crediamo che il gioco sia il modo naturale e innato per imparare. I nostri figli ci hanno sbalordito quando hanno imparato a parlare ed a camminare. Per raggiungere questi traguardi e migliorarsi continuamente hanno scelto da sempre e istintivamente di giocare. Questo rimane il loro modo naturale di apprendere.

    8) Mai smettere di giocare

    Mai smettere di giocare

    Siamo convinti che è sempre troppo presto per smettere di imparare giocando. Siamo consapevoli che ciascuno di noi, da bambino, quando passava molto tempo a giocare, ha imparato tantissimo con una velocità straordinaria. Crediamo che non esista alcun motivo di abbandonare questo sistema rimpiazzandolo con altri metodi.

    9) Mettersi in gioco

    Mettersi in gioco

    Vogliamo metterci nuovamente in gioco anche noi genitori. Crediamo sia importante partecipare e contribuire in prima persona all’educazione dei nostri figli. Non vogliamo abbandonare questo modo di educare i nostri bambini: sappiamo che permette anche a noi di crescere insieme a loro.

    10) Giocare per prepararsi al futuro

    Giocare per prepararsi al futuro

    Vediamo i nostri bambini che si allenano a cogliere il meglio da situazioni sempre nuove mentre giocano e imparano. Sappiamo che questo sarà fondamentale per i nostri ragazzi in un mondo che cambia sempre più velocemente sotto i nostri occhi: questa capacità gli permetterà di cogliere le opportunità che ogni cambiamento porterà con sé. Crediamo che questo farà la differenza nella loro vita.

Scopri come far innamorare i tuoi figli
della matematica, facendoli giocare

Scarica la versione stampabile del Manifesto e la Guida per imparare  la matematica con i giochi tradizionali
e ricevi ogni settimana spunti e risorse per far apprendere tuo figlio con tanto divertimento

  • imparare la matematica con i giochi tradizionali

    Per scaricare subito la tua versione stampabile del Manifesto e la tua Guida, ricevere altri spunti e risorse, lascia il tuo nome e il tuo indirizzo email qui sotto:



  • *campi da riempire obbligatoriamente
  • All’interno della Guida scoprirai:

    • Una tabella con 22  giochi tradizionali utili per imparare 15 concetti e capacità matematiche
    • Una spiegazione delle caratteristiche con cui i giochi sono catalogati nella tabella per individuare subito i giochi più adatti da proporre al tuo bambino
    • La scheda di approfondimento per ciascun gioco per scoprire più in dettaglio in cosa consiste, per cosa è utile e come poterci giocare

     

    A chi si rivolge la Guida:

    • Si rivolge a chi desidera far divertire i propri bambini mentre apprendono importanti concetti e abilità matematiche
    • Si rivolge a coloro che vogliono partecipare all’educazione dei propri figli per trasformarla in un’esperienza coinvolgente attraverso il gioco

Parlano di noi

La-scuola-in-soffita             Gioco-Imparo-Cresco             RobinGood               Genitori Channel      Portale BambiniSoloTablet.it               lacasanellaprateria.com           Educere Ludendo         MammeAcrobate.com             La Casa di Serendippo